giovedì 21 novembre 2013

CACCIATORI DI FRODO - Alessandro Cinquegrani

Se assecondassi l'impulso di recensire un libro dopo pochi minuti dall'averlo finito, impulso che mi prende ogni volta e contro cui cerco di combattere da sempre, probabilmente nel testo di questa recensione ci sarebbe solo un grandissimo MAH. Maiuscolo, in carattere 85.

Ovviamente però ho aspettato, ci ho dormito su e ora spero di essere in grado di scrivere qualcosa di un po' più articolato su questi Cacciatori di frodo
Iniziamo con il dire che è un libro difficile. Non solo per i contenuti che tratta, proprio difficile da leggere. Si va avanti a un capitolo per volta, da leggere a distanza di almeno mezz'ora l'uno dall'altro, perché altrimenti si rischia di perdersi tra le parole, tra i pensieri, tra i ragionamenti del protagonista, che narra la vicenda con una sorta di flusso di pensieri, intricato, troppo ripetitivo a volte, che ti fa venire mal di testa.

Una volta compreso come leggere questo libro, si riesce a gustarselo un po' di più, a cogliere le sfumature, la genialità che sta dietro a questa narrazione confusa. 
Il protagonista è Augusto, che tutte le mattine si alza e percorre 12 km di un binario morto, per recuperare la moglie Elisa che, tutte le mattine, si alza e raggiunge la prima curva che fanno le rotaie per tentare di suicidarsi. Un'immagine che ho trovato molto forte, quella di una donna che vuole suicidarsi tutte le mattine, su un binario morto. E il perché lo si scopre man mano leggendo, tra i pensieri di Augusto che racconta il suo passato, con un padre padrone militante di destra e un gemello di sinistra, sparito nel nulla a un certo punto della loro vita e ricomparso di nuovo all'improvviso. Racconta di Elisa e della sua malattia, di loro figlio e del loro rapporto, sgretolatosi negli anni.
Una storia triste, dolorosa, violenta anche, che si svolge sulla riva di quel Piave che mormorava calmo e placido al passaggio che sembra volersi portare via tutto.

Come vi dicevo è stato un libro difficile da leggere, da digerire. Non sono riuscita a entrare molto in sintonia con lo stile dell'autore. Uno stile che riconosco essere geniale, con tante ripetizioni, tanti pensieri che si mescolano a canzoni che si mescolano a ricordi e che nell'insieme riescono a rendere perfettamente tutto quello che è successo e che sta succedendo. A trasmettere il senso di angoscia e d'impotenza del protagonista, così come il dolore di Elisa e tutta l'atmosfera che li circonda.
Però ho fatto davvero troppa fatica. Guardavo il libro e, nonostante sia molto sottile, pensavo sempre "non ce la posso fare". Mi immergevo nei suoi capitoli con un misto di ansia e paura, sicura che ne sarei uscita connfusa e con un forte mal di testa. Un effetto probabilmente voluto dall'autore e in qualche modo funzionale alla storia che racconta, ma che non mi ha convinta del tutto.

Uno stile geniale, come dicevo prima, ma che non è per tutti. O almeno, che non è per me.

Titolo: Cacciatori di frodo
Autore: Alessandro Cinquegrani
Pagine: 112
Anno di pubblicazione: 2012
Editore: Miraggi edizioni
ISBN: 978-8896910238
Prezzo di copertina: 12,50
Acquista su Amazon:
formato brossura:Cacciatori di frodo

10 commenti:

  1. Anch'io ho difficoltà con lo stile degli autori, a volte. Devo ammettere che preferisco i contenuti al contenente e l'idea che un autore punti così tanto sullo stile mi infastidisce, perché mi sembra che metta un filtro fra me e il senso del romanzo. Per me leggere è come guardare fuori da una finestra: il vetro dev'essere pulito e trasparente. Apprezzo una bella finestra o una tenda graziosa, ma se il vetro è istoriato passiamo di livello: sarà anche bellissimo ma io volevo guardare cosa c'era fuori e ora non ci riesco più, oppure vedo tutto distorto. Per questo non mi piacciono molto le sperimentazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella quest'immagine della finestra!

      Diciamo che c'è filtro e filtro. Alcuni mi piacciono, perché rendono in qualche modo più bello quello che c'è fuori, altri meno, perché non riesco a entrarci in sintonia, per quanto mi renda conto della loro bellezza e del loro scopo.
      In questo caso non so dirti se la trama avrebbe potuto essere raccontata con uno stile diverso. Non lo so proprio...

      Elimina
  2. Mi incuriosisce parecchio questo libro. Leggendone la trama è evidente che non sia proprio una lettura da "mordi e fuggi". Staremo a vedere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me incuriosiva parecchio. E ti dirò, più passa il tempo più mi rendo conto che comunque ha "un suo perché" anche lo stile. Forse l'ho letto nel momento sbagliato o mi aspettavo qualcosa di diverso. Buh! Curiosa di sapere poi cosa ne pensi!

      Elimina
    2. Anch'io quando l'ho preso in mano la prima volta ho fatto fatica. Infatti l'ho finito alla terza presa in mano (anche perché si è accumulato con altri).

      Elimina
    3. Ecco, forse avrei dovuto prendermi più tempo, procedere per tentativi... Non so.
      O magari davvero questo stile semplicemente non fa per me :)

      Elimina
  3. ma non si può semplicemente dire che è un libro bruttino?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se pensi che lo sia, puoi dirlo eccome! :)

      Io credo semplicemente che non sia un libro per tutti, che sia un libro faticoso e non di semplice lettura. Brutto no, non credo lo sia.

      Elimina
  4. Questo è il sito web che ho letto su DR.WEALTHY e l'ho contattato per aiutarmi a riportare il mio ex fidanzato a sposarmi durante il mese di dicembre dell'anno scorso e sono tornato qui per postare su di lui. DR.WEALTHY ti aiuterà a risolvere il tuo problema, qualunque cosa tu stia attraversando. Pubblicare notizie su un incantatore è molto strano per me perché non ho mai creduto di poter dire di essere stato aiutato da un incantatore a riportare il mio ex ragazzo dopo 3 anni senza contatto. Ho letto del suo incantesimo voodoo da altri siti Web e l'ho contattato per aiutarmi e in meno di 48 ore il mio ex ragazzo mi ha chiamato ed ero felice che volesse tornare da me. Ci siamo incontrati venerdì e mi ha proposto, ... Era l'anello più bello. Per favore, tutti qui, contatta il dottore per risolvere il tuo problema e renderti felice con la tua relazione che ti fa male. L'amore è il miglior sentimento mai provato. Mandalo via email a wealthylovespell@gmail.com o al numero WhatsApp: +2348105150446. visitare il sito Web http://wealthyspellhome.over-blog.com

    RispondiElimina
  5. Questa è una testimonianza di un grande incantatore "DR.WEALTHY" che mi ha aiutato a ripristinare la mia vita amorosa. Il giorno in cui mio marito mi ha lasciato, le cose sembravano desolate e l'atmosfera era piena di incertezze. Tutto sembrava pallido e così ho deciso di cercare aiuto negli incantatori che hanno la capacità di riportare il mio ex marito a me. Come previsto, sono andato su Internet e come anche voi avete visto nella vostra ricerca di un incantatore affidabile, ho visto molte testimonianze fatte dagli incantatori nel recupero di ex mariti e persone care. Spinto dalla fede nel DR.WEALTHY l'ho contattato e dopo avergli spiegato le cose, ha accettato di affrontare le sfide sul campo. Ha fatto brillantemente bene. Il mio ex marito è tornato da me con più cura e affetto. Mi piacerebbe quindi cogliere l'occasione per rendergli omaggio per il suo servizio disinteressato alla mia situazione. Lodevole, ha mostrato grande coraggio nell'affrontare il compito scoraggiante di trovare soluzioni praticamente a qualsiasi dato problema. Contattalo a, wealthylovespell@gmail.com o whatsapp +2348105150446 visita il sito Web http://wealthyspellhome.over-blog.com

    RispondiElimina