domenica 23 settembre 2012

Sul comodino #6

Un po' di nuovi libri sono approdati sul mio "comodino" in questa settimana. Due mi sono stati prestati, due li ho acquistati io approfittando di una megaofferta presso un supermercato locale (ne avrei presi molti di più se solo ci fossero stati titoli che mi ispirassero!)
Su quattro libri, solo uno era davvero presente nella mia wish list... che quindi di questo passo non si sfoltirà mai.

Ecco i nuovi arrivi:


"L'età dei miracoli" di Karen Thompson Walker: ne avevo sentito parlare in qualche blog, poi un mio collega giovedì è arrivato e mi ha detto "tieni, ti presto un libro". Lui non è stato bene in grado di stabilire se gli sia piaciuto oppure no. Parla di adolescenti in un mondo che sta per finire. Io l'ho già iniziato (sono quasi alla fine in realtà) e trovo che lo stile sia un tantino irritante, ma forse volutamente...

"Il senso dell'elefante" di Marco Missiroli: arrivato in prestito da una mia amica, questo è l'unico dei quattro che avevo in wish list. Mi ispirano molto il titolo e la copertina e spero che la trama sia all'altezza di entrambi.

"Il gusto proibito dello zenzero" di Jamie Ford: questo romanzo era nella mia wish list qualche tempo fa. Poi, visto che ogni tanto faccio pulizia senza averne acquistati (ci sono libri che finiscono in wish list per la foga del momento e poi dopo un po', ripensandoci, li tolgo). Ieri però l'ho visto, scontato del 40%, e ho deciso di acquistarlo. Vedremo!

"Nessuno si salva da solo" di Margaret Mazzantini: io con questa donna ho un rapporto strano. Nel senso che ogni volta che esce un suo nuovo romanzo ne vengo attratta come una calamita. Poi però mi ricordo dello shock che mi aveva provocato "Non ti muovere". Forse l'ho letto che ero troppo piccola, fatto sta che mi aveva traumatizzato. Questa volta ho deciso di rischiare, perché il titolo di questo mi piace davvero tantissimo ed è giunta l'ora (e l'età giusta anche) di dare alla Mazzantini una seconda possibilità.

Alla prossima! 

1 commento:

  1. Il gusto proibito dello zenzero è un libro stupendo!

    RispondiElimina